background-menu

Come eravamo e come siamo

Costante

Quella sera ... pensava ... e nulla mangiava ...

- - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - -

Gargnano 25 luglio 2009 - Sala civica Castellani

Quattro foto scattate alla presentazione del libro di Umberto Perini «Muslone, feudo nobile e gentile della Riviera del Garda», monografia storico-artistica di 448 pagine con 350 illustrazioni, sponsorizzata dal Comune di Gargnano e dal nostro Club.

comeravamuslone
l'ingresso della sala Castellani

come eravamo

il Vice Presidente Giacomo Bertolotti mentre pronuncia l'intervento ufficiale

come eravamo

 
come eravamo
il Presidente Andrea Guetta con la signora Lena, Giacomo e l'Autore Umberto Perini

- - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - -

inserimento febbraio 2009

tre reperti provenienti dall'archivio personale di Guido Maifreni : mancano le date ... e il nome esatto del luogo ... qualcuno si ricorda almeno l'anno ???

fatemi sapere fto Franz

Come eravamo rotary

... (UK)

Coem eravamo

Monaco di Baviera (D)

Come eravamo

... (F)

---------------------------------------------------------------

inserimento ottobre 2008

C.D. e Presidenti Commissioni 86/87 col Governatore Carlo Monticelli

La foto fu scattata al Park Hotel di Desenzano il 14 ottobre 1986 in occasione della visita ufficiale del Governatore. Quella sera al Club le presenze furono 43 su 48 soci pari al 89,58%. Quel dato fu un record che all'Assemblea Distrettuale ci fruttò un particolare pubblico encomio.

Come eravamo

----------------------------------------------------------------------------------------------------------------

1 novembre 2007

Riceviamo oggi 3 foto bianco e nero "datate" scovate nell'inesauribile archivio di Anna e Guido Maifreni. Le pubblichiamo quì diseguito : la prima era ideale per impreziosire il bollettino n. 14 di ieri che dava conto della relazione di Vittorio Bonatti sull'antico Mercato di Desenzano.

news

news

news

Grazie Guido, scava ancora ... che scovi qualcosaaltro

-------------------------------------------------------------------

Riceviamo questa foto che ci dicono scattata nel 1934 ...

news dal rotary 1934 e sovrascritta

news dalrotary 1934 rita ingra

... chi ne sa di più ???

10 settembre 2007

------------------------------------------

Questa foto, inviataci da Silvio Valtorta, è stata scattata in un sobborgo di Lomè dall’amico sirmionese Vitangelo Gadaleta, medico volontario in Togo.

Trattasi di un cartone vuoto di vaccini della nostra operazione POLIOPLUS. Dalla cinghia che si intravede si può forse arguire sia stato riutilizzato come valigia.

Grazie a Silvio e al dott. Gadaleta che ci hanno dato occasione per ripensare al concreto operato del nostro benamato Rotary.

roottogo 400

Lomé è la capitale del Togo. La città, che conta circa 700.000 abitanti, si trova nel sud del paese, sul Golfo di Guinea vicino alla frontiera con il Ghana. È il principale centro industriale ed amministrativo del Togo, oltre che il suo porto principale
Il Togo, ufficialmente Repubblica Togolese (in francese République Togolaise), è uno Stato dell’Africa Occidentale. Confina a ovest con il Ghana, a est con il Benin, a nord con il Burkina Faso. Si affaccia per un breve tratto (soltanto 56 km) sul Golfo di Guinea a sud; in questo tratto di costa si trova la capitale Lomé. Lo stato è vasto 56.785 km2 ed è abitato da 6.145.000 abitanti con una densità di 97,7 ab/km2. La lingua ufficiale è il francese (è membro dell’associazione dei paesi francofoni) ma vi si parlano molte altre lingue africane. Col nome di Togoland fu colonia prima della Germania e poi della Francia, da cui ottenne l’indipendenza nel 1960.

immagini pallotta

 

------------------------------------------

25 luglio 2007

Prof. Raffaele Pallotta d'Acquapendente : come già anticipato la settimana scorsa il nostro prologo e gli estratti del suo intervento al XXII° Congresso del Distretto sono spostati nella seguente apposita pagina a lui dedicata.

Buona lettura.

------------------------------------------

11 luglio 2007 la targa del Rotary sulla SS Gardesana 45 bis

. immaginitarga prima del restauro


La targa, bassorilievo in bronzo opera della scultrice Isa Levoni, fu posta in opera nell’ottobre dell’anno 1967 sulla parete rocciosa a lato della strada statale, in località Porto vecchio di Tremosine in memoria del creatore della Gardesana Ing. Riccardo Cozzaglio allora da poco scomparso.

Del mitico Antonio Valenti, segretario del nostro club per ben sei anni consecutivi, trascriviamo uno stralcio del Bollettino n. 15 del 23 ottobre 1967 relativo alla inaugurazione della targa in interclub con Riva del Garda.

… prendeva la parola il prof. Emilio Mariano (ndr : socio fondatore del ns. club) che tracciava un palpitante ritratto dell’ing. Cozzaglio, tecnico sensibile, aperto al bello della natura, esaltato dagli impegni di lavoro e dall’amore per la terra gardesana. Parlava di suo padre prof. Arturo, si diffondeva sulle tappe della sua attività professionale, descriveva la sua amicizia per Gabriele d’Annunzio, che lo trattava da “pari a pari”. La”gardesana occidentale” fu evidentemente il suo capolavoro e fu la somma di tutte le sue qualità, il ritratto intimo ed esterno della sua vita. Il “Poeta” fu suo grande alleato nel volere la strada, e fece da tramite fra il tecnico, le autorità locali e il Capo del Governo del tempo. L’incontro poi a Gardone fra Mussolini e d’Annunzio fu determinante anche per la costruzione della strada. Nell’attivazione pratica il progetto di Cozzaglio, per ragioni di economia, subì riduzioni e amputazioni, che furono poi la causa principale di alcune angustie presentatesi recentemente (ndr : “angustie” che ora si sono acuite) ...

L’ingegner Cozzaglio fu Presidente del nostro Club negli anni 1962-63 e 1963-64.

* * *

La targa, ossidatasi in 40 anni di onorato servizio, grazie all’intervento personale del socio Giacomo Bertolotti, coadiuvato da due volonterosi amici suoi concittadini, Lorenzo Magrograssi ed Emilio Baruffaldi, è stata rimossa.

immaginirimoz. 004 a 265 immaginirimozi. 005 a 265

Non si stacca, occorre farsi largo col martello pneumatico. Giacomo controlla che non si faccian danni.

immaginirimoz. 006 a 265 immaginirimoz. 007 a 265

Emilio si infila col seghetto elettrico. Ormai è fatta: Emilio e Lorenzo la staccano ...

immaginirimoz. 010 a 265

... e con Giacomo la depongono sul camioncino.

Su suggerimento del Socio Mauro Personi è stata restaurata da Roberto Franchi da Salò nel suo laboratorio di Brescia e ... la stessa "squadra" ... la rimette a dimora, in posizione più visibile, in prossimità del luogo originario, vicino alla partenza del sentiero che, in un'ora di cammino, dal lago sale a Pieve di Tremosine.

immaginitarga a posto immaginitarga a posto

Dopo molte prove e misure viene fissata.

immagini targa immaginitarga a posto

con una bella siringata di mastice non si muove più !

immaginicorrezione

Operazione compiuta. Ora fate un giretto sulla Gardesana e andate a vederla sul posto.

Tra quarantanni, se ce ne sarà di nuovo bisogno, ne riparliamo.

Foto di Franco Zane

-------------------------------------------------------------------

4 luglio 2007

Marco Gnesotto, ora che non è più Segretario, è più rilassato, ha la mente più libera e si ricorda di avere scattato una bella foto a Pedercini ...

news da pedercini

Complimenti. Sembra fatta apposta per le pubblicazioni ufficiali del R.I. : il nostro Governatore eletto può essere soddisfatto

-----------------------------------------------------------------------------

Un bel primo piano di Hardiman e Mora inviatoci oggi 29-06-07 da Antonio De Aloe

hardiman e mora

-----------------------------------------------------------------------------

I cookies sono piccoli file di testo caricati sul  tuo computer ogni volta che visiti un sito web. Quando torni su un sito web o lo visiti usando gli stessi cookies, il sito accetta questi ultimi e riconosce il tuo computer e dispositivo mobile.