Sirmione

 

 

sirmione94px-sirmione-stemma bordo a

RegioneLombardia - Provincia Brescia

Altitudine 66 m s.l.m. Superficie 33,87 km²

Coordinate 45°29′0″N 10°37′0″E / 45.48333, 10.61667

Abitanti 7.646 nel 2007

Frazioni Colombare, Lugana, Rovizza

CAP 25019, 25010 Prefisso tel 030

   

sirmionecoppia 252

Sirmione è un comune della provincia di Brescia, il cui centro storico sorge su una penisola che divide il basso Lago di Garda.

Sirmione è cittadina a forte vocazione turistica: le importanti vestigia romane e medioevali rappresentano un importante meta di turismo culturale.

 

sirmioneaerea1 sirmione ridi sirmionesirmione 003 ridi

 

Antico insediamento umano, con tracce di antropizzazione risalenti fino al neolitico (V° millennio a.c.), è diventato centro urbano rilevante durante l'età romana (I° secolo a.c.).

A partire dal V° secolo d.c. diviene area fortificata e di controllo dei commerci tra Verona e Brescia. Nel corso del tardo Medioevo, sotto il controllo di Verona, divenne un'importante piazzaforte scaligera, soprattutto per via della sua posizione strategica e della sua facile difendibilità; è a questo periodo che risale la costruzione del Castello Scaligero (XIII° secolo), costituito nel punto più stretto della penisola, immediatamente prima dell'allargamento del promontorio.

 

sirmionesirmione castello 282 x 188

 

All'interno del comune di Sirmione, nella punta del promontorio della penisola, si ritrova la più ampia ed importante villa signorile romana dell'Italia Settentrionale, detta le "Grotte di Catullo". Edificata tra il I° secolo a.c. ed il I° secolo d.c. dalla ricchissima e potente famiglia veronese dei Valerii, è stata probabilmente una delle residenze del famoso poeta latino Catullo. Estesa su un'area di quasi 2 ettari, con imponenti fondazioni scavate nella roccia del promontorio, l'enorme costruzione su tre livelli è andata in parziale rovina fin dal III° secolo d.c. Attualmente l'antico piano nobile (il livello più alto) è pressoché scomparso, mentre sono ancora presenti i due livelli inferiori.

Nel corso del Medioevo e dell'età moderna i paesani di Sirmione usarono parte delle mura come materiale di costruzione per la case locali. Nel corso del XX° secolo la villa è stata sottoposta ad importanti interventi di manutenzione e risistemazione.

sirmioneriflesso ridi

I cookies sono piccoli file di testo caricati sul  tuo computer ogni volta che visiti un sito web. Quando torni su un sito web o lo visiti usando gli stessi cookies, il sito accetta questi ultimi e riconosce il tuo computer e dispositivo mobile.